Interviste e Speciali Posts

Riscaldamento climatico e il punto di non ritorno

Riscaldamento climatico e il punto di non ritorno

Leonardo Di Caprio ha lavorato per più di tre anni alla realizzazione del documentario “Before The Flood – Punto di non ritorno”. Il documentario (durata ca. 95 min) diretto da Fisher Stevens e prodotto da Martin Scorsese è dedicato all’innalzamento delle temperature e al riscaldamento climatico e punta a sensibilizzare le generazioni presenti e future sulle tematiche ambientali. National Geographic ha messo a disposizione il documentario sul suo canale YouTube. Vi auguriamo una buona visione.

Controlli GSE impianti fotovoltaici: intervista a incaricato GSE

Controlli GSE impianti fotovoltaici: intervista a incaricato GSE

Ormai dal 2001 il GSE controlla gli impianti fotovoltaici incentivati al fine di verificare la legittimità delle pratiche di incentivazione e, in presenza di anomalie, per recuperare gli incentivi indebitamente ottenuti disponendo il decadimento della tariffa incentivante. Negli ultimi anni queste verifiche si sono intensificate – nel 2015 il GSE ha condotto 3.464 controlli attestando violazioni in 504 procedure che hanno portato alla revoca e recupero degli incentivi percepiti. Come vengono sorteggiati gli impianti e condotti i sopralluoghi? L’intervista a uno degli incaricati controlli GSE impianti fotovoltaici.

Il mercato fotovoltaico in Svizzera: dal nucleare alle rinnovabili

Il mercato fotovoltaico in Svizzera: dal nucleare alle rinnovabili

Alla fiera di Intersolar tenutasi a Monaco di Baviera abbiamo avuto il piacere di entrare in contatto con diverse realtà del settore fotovoltaico. Come il Dott. De Rossi, deputy CEO della Designergy, che in qualità di esperto del fotovoltaico in Svizzera ci ha rilasciato un’intervista dove ci spiega come si sta muovendo il mercato fotovoltaico Svizzera. Nel 2011 la Svizzera ha deciso di abbandonare gradualmente l’energia nucleare puntando sullo sviluppo energetico delle rinnovabili. Le centrali nucleari esistenti saranno disattivate al termine del loro ciclo di vita e non saranno sostituite. 

Fonti rinnovabili post COP21: “Non c’è tempo da perdere”

Fonti rinnovabili post COP21: “Non c’è tempo da perdere”

La conferenza “Rinnovabili: carta vincente della politica energetica italiana post COP21″ tenuta a Roma il 24 maggio 2016 organizzata da Assorinnovabili, ha visto riuniti i maggiori esponenti del mercato energetico italiano per discutere del recepimento degli accordi presi alla COP21 a Parigi. Come dichiara Agostino Re Rebaudengo, Presidente di assoRinnovabili “Non c’è tempo da perdere: COP21 è stata firmata, ora dobbiamo attuarla!” Di seguito un breve riassunto degli interventi più interessanti sul ruolo delle fonti rinnovabili, estrapolati dal comunicato stampa che puoi scaricare cliccando su Comunicato Stampa.

Oneri sbilanciamento fotovoltaico: chi paga?

Oneri sbilanciamento fotovoltaico: chi paga?

Nel mercato elettrico l’equilibrio tra energia prodotta e consumata è raggiunto attraverso il bilanciamento tra domanda e offerta. In seguito all’avvento delle rinnovabili nel mix energetico è stato necessario creare un sistema di regolamentazione che permettesse una migliore integrazione delle rinnovabili nella gestione dell’offerta, senza far ricadere i costi di sbilanciamento agli utenti finali. Come viene applicato agli impianti fotovoltaici? 

Vendi con noi il tuo Impianto Fotovoltaico