Spalma incentivi Posts

Spalma incentivi TAR dubita legittimità costituzionale

Spalma incentivi TAR dubita legittimità costituzionale

Il TAR Lazio ritiene che vi siano più questioni che recano dubbi di legittimità costituzionale sul decreto c.d. Spalma incentivi. L’avvocato Segreti, dello Studio legale Raffaelli Segreti Tassone, ci spiega che sono del 24 giugno le ordinanze del TAR che rimettono la questione al vaglio della Corte Costituzionale. Lo Spalma incentivi diventerà presto solo un brutto capitolo del settore del fotovoltaico? Ma facciamo un passo indietro per capire in cosa consiste la norma dello Spalma incentivi e perché il TAR la sottopone al vaglio della Consulta.

De Vincenti: i piani del governo sul fotovoltaico 2015

De Vincenti: i piani del governo sul fotovoltaico 2015

Martedi 03 marzo si è parlato di fotovoltaico in parlamento. Il viceministro allo Sviluppo economico, Claudio de Vincenti ha indicato la posizione del governo in merito all’accatastamento e alla determinazione della rendita catastale di un impianto fotovoltaico, al fine di promuovere lo sviluppo di impianti di energia da fonti rinnovabili. Nell’interrogazione parlamentare promossa da Walter Rizzetto, deputato ex-M5S si parla di fotovoltaico, piani di sviluppo del Governo sulle rinnovabili e sulla calda tematica dell’accastamento degli impianti.

Sondaggio spalma incentivi: opzione A, B o C?

Sondaggio spalma incentivi: opzione A, B o C?

Tempo di analisi e di tirare le somme su questo spalma incentivi che ha cambiato drasticamente le regole del gioco del mercato fotovoltaico italiano riducendo retroattivamente a partire dal 1° gennaio 2015 le tariffe incentivanti concesse dal GSE con il Conto Energia. Siete curiosi di sapere qual è stata l’opzione scelta dalla maggior parte dei proprietari degli impianti >200 kWp? Il nostro sondaggio spalma incentivi conferma la presa di posizione di Assorinnovabili. Sulla base di una stima interna di Milk the Sun la scelta della maggior parte dei proprietari è ricaduta sull’opzione C. Circa il 65% degli impianti attualmente pubblicati sul Milk the Sun ha scelto l’opzione C dello spalma incentivi. Il 34% dei proprietari di impianto con potenza superiore ai 200 kWp ha invece optato per l’opzione B, mentre solo l’1% ha optato per l’opzione A.
Vediamo insieme cosa significano questi risultati.

I risultati

Opzione B spalma incentivi: calcolo e verità nascoste

Opzione B spalma incentivi: calcolo e verità nascoste

Il calcolo dell’opzione B a seguito dell’applicazione della legge spalma incentivi sembra provocare perplessità. Come si calcola la tariffa e, soprattutto, cosa si nasconde dietro tale provvedimento?

 

Opzione B spalma incentivi: come calcolare la tariffa.

A differenza delle opzioni spalmaincentivi A e B, in cui una singola aliquota è calcolata in base agli anni residui di tariffa incentivante, l’opzione B applica un regime modulare “spalmato” sugli anni rimanenti. Cosa significa?

Impianti in vendita a gennaio 2015

2° SETTIMANA: UNA SELEZIONE DEGLI ULTIMI PROGETTI FV

722 kWp 421 kWp 840 kWp
Impianto in funzione Impianto in funzione Impianto in funzione
Puglia Emilia Romagna Abruzzo

    

Non perderti le novità

Piaciuto l’articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie sul mercato fotovoltaico!

I dati saranno trattati nel rispetto privacy.