Detrazioni fiscali Posts

Decreto fiscale: divieto di cumulo della Tremonti Ambiente con gli incentivi GSE?

Decreto fiscale: divieto di cumulo della Tremonti Ambiente con gli incentivi GSE?

La questione sulla cumulabilità della Tremonti Ambiente con le tariffe incentivanti del III, IV e V Conto Energia, che sembrava essere arrivata ad un punto di svolta positivo per gli operatori con la sentenza del Tar Lazio nr. 6785 di maggio 2019, si è completamente riaperta con il Decreto fiscale collegato alla Manovra 2020, entrato in vigore il 27 ottobre 2019. Il legislatore ha infatti negato la possibilità di cumulo e dato agli operatori tempo fino al 30 giugno 2020 per restituire la somma corrispondente al beneficio fiscale goduto ai sensi della Tremonti, al fine di evitare il rischio di revoca della tariffa incentivante da parte del GSE.

Rivalutazione delle quote societarie per le società fotovoltaiche

Rivalutazione delle quote societarie per le società fotovoltaiche

Il risparmio fiscale derivante dalla rivalutazione delle quote societarie spesso incide sulla tempistica di closing della trattativa per la cessione delle quote della SPV titolare dell’impianto fotovoltaico. I Dott.ri Giuliani e Spagnoletti-Zeuli dello Studio Legale internazionale Rödl & Partner ci hanno chiarito le basi normative e i requisiti per accedere a questo beneficio.

IMU impianti fotovoltaici: novità 2016

IMU impianti fotovoltaici: novità 2016

L’Agenzia delle Entrate ha fornito istruzioni circa la determinazione della rendita catastale per fabbricati in cui sono stati installati impianti fotovoltaici non integrati con il lastrico solare. La Legge di Stabilità aveva infatti anticipato la possibilità di escludere dal calcolo della rendita catastale a fini IMU/TASI “elementi funzionali ad uno specifico processo produttivo”, così come macchinari e impianti fotovoltaici “imbullonati” sugli edifici.

Aziende agricole fotovoltaico: tasse e reddito agricolo

Aziende agricole fotovoltaico: tasse e reddito agricolo

Aziende agricole, fotovoltaico e tasse. Lo scorso 15 ottobre l’Agenzia delle Entrate ha fatto chiarezza sulla tematica del profilo fiscale per aziende agricole titolari di un impianto fotovoltaico. Per molti agricoltori, la scelta di installare un impianto fotovoltaico si era rivelata un valido investimento sia per rinnovare le coperture dei capannoni, sia per diversificare con un investimento sicuro e profittevole. Come si tassano i redditi delle cosiddette agro-energie? Cosa cambia nel 2016?

Legge stabilità 2016: reddito fotovoltaico aziende agricole

Legge stabilità 2016: reddito fotovoltaico aziende agricole

La legge di stabilità 2016 al momento al vaglio in Senato potrebbe rendere definitiva la regolamentazione del regime fiscale per impianti fotovoltaici di proprietà di aziende agricole. Dopo le proroghe anno dopo anno, il Governo ha deciso di confermare il limite a 260.000kWh entro cui il rendimento di un impianto fotovoltaico rientra come reddito agricolo.

 

GSE pubblica regole di qualifica impianti fotovoltaici SEU

GSE pubblica regole di qualifica impianti fotovoltaici SEU

Con la pubblicazione da parte del GSE delle “regole applicative per la presentazione della richiesta e il conseguimento della qualifica di impianti fotovoltaici SEU e SEESEU per i sistemi entrati in esercizio entro il 31/12/2014” si chiarisce come ottenere la qualifica impianti fotovoltaici SEU. Spieghiamo quali sono le condizioni e quali vantaggi comporta tale qualifica. Anche a Solarexpo 2015 si parlerà di SEU in due convegni, di seguito sono elencati i due appuntamenti.