Le disposizioni GSE per la rimozione pannelli fotovoltaici

Le disposizioni GSE per la rimozione pannelli fotovoltaici

Rimuovere pannelli fotovoltaici a causa di danni, problemi tecnici o scelte architettoniche è possibile ma comporta la riduzione della potenza del proprio impianto fotovoltaico. Secondo la nuova normativa GSE il Soggetto Responsabile deve comunque inviare esplicita documentazione GSE e procedere agli adempimenti relativi al corretto smaltimento dei pannelli fotovoltaici (RAEE).

 

Cosa fare quando si vuole rimuovere i pannelli fotovoltaici? Secondo la normativa GSE, qualora il Soggetto Responsabile intenda rinunciare alla quota di potenza rimossa dovrà inviare regolare comunicazione al GSE (includendo la comunicazione di avvenuta realizzazione lavori) e aggiornare le informazioni sul sistema Gaudì.

Non solo, come previsto dalla normativa per lo smaltimento di moduli fotovoltaici, dopo la rimozione è obbligatorio adempire alla normativa vigente in termini di RAEE.

Qualora la rimozione sia operata in vista di una sostituzione di pannelli danneggiati è necessario indicare il numero di matricola dei moduli oggetto di intervento, il luogo di conservazione dei pannelli volti allo stoccaggio, o del soggetto acquirente in caso di vendita.

 

Rimozione pannelli fotovoltaici – Elenco documentazione

Secondo le disposizioni GSE consultabili alla sezione A3, per impianti con potenza superiore a 20 kW, è necessario inviare al GSE la seguente documentazione per un intervento di rimozione pannelli fotovoltaici:

  • Comunicazione di avvenuta realizzazione intervento (modello 01)
  • Copia documento di identità
  • Relazione illustrativa dell’intervento
  • Elenco in formato excel di marca, modello e numero di matricola
  • Relazione circa la motivazione dell’intervento
  • Nei casi di interventi comportanti variazioni alla configurazione strutturale o elettrica, un disegno planimetrico o schema elettrico as built
  • Rinuncia definitiva alla quota di potenza dismessa redatta sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000
  • Attestazione Gaudì aggiornata
  • Fotografie che descrivano lo stato dei luoghi prima e dopo la realizzazione dell’intervento

 

Fonte: Procedure art. 30 DM 23 giugno 2016- Interventi di manutenzione e ammodernamento FTV (GSE)

 

Immagine copertina: shutterstock/Mik Lav

Fabio Sandrin

Fabio Sandrin (30) - Resp. Italia Milk the Sun e autore del blog Milk the Sun.

No Comments

Leave a Comment

Hier Kommentar schreiben!


Non perderti le novità

Piaciuto l’articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie sul mercato fotovoltaico!

I dati saranno trattati nel rispetto privacy.