bollette energia elettrica Posts

GSE: in calo l’onere A3 bolletta energia elettrica: da 136€ a circa 80€

GSE: in calo l’onere A3 bolletta energia elettrica: da 136€ a circa 80€

Il GSE nella propria attività di gestione e monitoraggio delle fonti rinnovabili in Italia conduce un’analisi sul costo per la promozione di tali attività (p.e. gli incentivi del Conto Energia o il sistema dei Certificati Verdi) sui consumatori finali. Nel report di ottobre 2017 si stima una progressiva riduzione dell’onere A3 indicato in bolletta, nonostante il generale aumento della spesa a causa dell’aumento del gas naturale.

Strategia Energetica e rinnovabili: critiche al MiSE in Parlamento

Strategia Energetica e rinnovabili: critiche al MiSE in Parlamento

Gianni Girotto, senatore del Movimento 5 Stelle in Parlamento, ha promosso durante due recenti interrogazioni alcune critiche legate ai temi di Strategia Energetica Nazionale (SEN), rincaro delle bollette elettriche e sviluppo delle rinnovabili. Nell’occhio del ciclone i certificati bianchi, le consulenze private incaricate dal MiSE e i Sistemi di Distribuzione Chiusi (SDC). 

4 idee per rispiarmare l’energia solare del tuo impianto fotovoltaico

4 idee per rispiarmare l’energia solare del tuo impianto fotovoltaico

Utilizzare in modo più efficiente l’energia solare prodotta (ed autoconsumata) dal proprio impianto fotovoltaico non solo fa risparmiare, ma aiuta a ridurre il proprio impatto ambientale. Abbiamo raccolto quattro idee per aumentare l’utilizzo dell’energia pulita generata da un impianto fotovoltaico e massimizzare la quota del proprio autoconsumo.

Cassa conguaglio non passa al MEF

Gli operatori del settore delle rinnovabili tirano un nuovo sospiro di sollievo leggendo le notizie odierne: è stato respinto l’emendamento al Ddl Stabilità che prevedeva che la Cassa conguaglio per il settore elettrico (Ccse) , il fondo alimentato dalle bollette che eroga gli incentivi alle rinnovabili, passasse sotto il controllo del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Con questa manovra si temeva un allungamento dei tempi per la richiesta e l’erogazione degli incentivi per le rinnovabili.

Non perderti le novità

Piaciuto l’articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie sul mercato fotovoltaico!

I dati saranno trattati nel rispetto privacy.