Francesca Pedron Posts

Fotovoltaico e agricoltura: una combinazione possibile

Fotovoltaico e agricoltura: una combinazione possibile

Numerosi sono gli studi di centri di ricerca ed università che negli ultimi due anni hanno sostenuto e dimostrato la compatibilità tra fotovoltaico ed agricoltura. Questo connubio comporta dei vantaggi concreti sia alla produzione di energia che a quella agricola. Grazie agli impianti agro-fotovoltaici, il conflitto tra solare ed agricoltura per l’occupazione del suolo dovrebbe essere quindi finalmente superato, con un impatto positivo sull’accettazione pubblica nei confronti di questi progetti. 

I risultati del terzo bando del Decreto Fer 1

I risultati del terzo bando del Decreto Fer 1

In data 24 settembre 2020, il GSE ha pubblicato le graduatorie del terzo bando per l’accesso agli incentivi previsti dal D.M. 04/07/2019. Analizziamo, come già fatto per i primi due bandi, i risultati relativi al fotovoltaico.

Report sulla rendita dell’investimento fotovoltaico

Report sulla rendita dell’investimento fotovoltaico

Valutazione e pianificazione dell’investimento, determinazione del valore effettivo dell’impianto fotovoltaico ed analisi della struttura dei costi – tutto questo è contenuto nel nuovo report sulla rendita dell’investimento fv di Milk the Sun.

Individuazione precoce dei danni attraverso il monitoraggio professionale

Individuazione precoce dei danni attraverso il monitoraggio professionale

Grazie ad una valutazione dei dati in tempo reale e al loro confronto con il rendimento previsto, il sistema di monitoraggio è un ottimo strumento per individuare precocemente eventuali problemi tecnici dell’impianto. Di seguito una spiegazione di come il monitoraggio professionale aiuti a garantire il rendimento previsto.

Corporate PPA come modello di mercato orientato al futuro – nonostante il Covid-19?

Corporate PPA come modello di mercato orientato al futuro – nonostante il Covid-19?

Il Corporate Power Purchase Agreement (PPA) è un contratto di fornitura di energia elettrica da fonte rinnovabile a lungo termine stipulato tra un produttore di energia e un’azienda (c.d. corporate) come cliente finale. Si tratta di solito un’impresa industriale con un elevato consumo di energia elettrica. I vantaggi per le parti sono chiari: i PPA riducono i rischi legati alla volatilità dei prezzi di mercato, assicurando una copertura a lungo termine del volume e del prezzo dell’energia e quindi un flusso di cassa stabile. Non esiste un numero chiuso di PPA, tuttavia, in linea di massima si possono distinguere tre tipi di PPA: On-Site, Off-Site e Synthetic (o Virtual) PPA. Vediamo nel dettaglio le differenze.

I risultati del secondo bando del Decreto Fer 1

I risultati del secondo bando del Decreto Fer 1

Il 28 maggio scorso il GSE ha pubblicato le graduatorie del secondo bando per l’accesso agli incentivi previsti dal D.M. 04/07/2019. Analizziamo nello specifico i dati relativi al fotovoltaico.