Impianto fotovoltaico su tetto: al via il modello unico

Impianto fotovoltaico su tetto: al via il modello unico

Dal prossimo 24 novembre sarà possibile procedere alla realizzazione, connessione e messa in esercizio di impianti fotovoltaici residenziali fino a 20 kWp su tetto attraverso un Modello Unico. Trascorsi 180 giorni dall’entrata in vigore del decreto entra in vigore la semplificazione burocratica per la realizzazione di piccoli impianti domestici su tetto.

Come anticipato nell’articolo “Modello unico per impianti fotovoltaici domestici” sarà possibile a partire dal prossimo 24 novembre utilizzare il Modello Unico per la realizzazione e messa in esercizio di un impianto fotovoltaico residenziale su tetto, con potenza fino a 20kWp.

I criteri per poter utilizzare il modello unico sono:

  • realizzazione presso clienti finali già dotati di punti di prelievo attivi in bassa tensione;
  • potenza non superiore a quella già disponibile in prelievo;
  • potenza nominale non superiore a 20 kW;
  • contestuale richiesta di accesso al regime dello scambio sul posto;
  • realizzazione sui tetti degli edifici;
  • assenza di ulteriori impianti di produzione sullo stesso punto di connessione.

Il Modello unico per i piccoli impianti fotovoltaici sul tetto conterrà tutti i dati e le informazioni richieste dal gestore di rete e dall’autorità energetica: dall’autocertificazione dei requisiti necessari per usufruire della procedura semplificata alle coordinate bancarie necessarie per l’erogazione dei proventi dello scambio sul posto.

 

Photo Credit: Bacho/shutterstock

Fabio Sandrin

Fabio Sandrin (30) – Resp. Italia Milk the Sun e autore del blog Milk the Sun.

No Comments

Leave a Comment

Hier Kommentar schreiben!


Non perderti le novità

Piaciuto l’articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie sul mercato fotovoltaico!

I dati saranno trattati nel rispetto privacy.